Programma Attività Settembre

Adobe-PDF Scarica il programma

INCONTRI mensili in sede ACA :

L’associazione di riunisce in sede ACA, a San Lorenzo Alle Corti, 2 volte al mese.
Parleremo di astronomia e quando il meteo lo permetterà faremo anche osservazione al telescopio.

Settembre

 


Lunedi 16 Settembre: l cielo di autunno, Giove e Saturno…”

Inoltre OSSERVAZIONE PUBBLICA DEL CIELO CON I TELESCOPI DI ACA.
dalle ore 21:30
per informazioni vedi pagina Facebook di ACA oppure contattare il numero 347 4131736


 

Sabato 21 Settembre “DIVULGAZIONE INCLUSIVA” Attività Pubblica

Alla Casa Rosa a sostegno di chi soffre di disabilità intellettive
Organizzato da La Rosa Amara
Impegnata nella integrazione sociale dei disabili e nell’incontro e nell’accoglienza della diversità.
Programma:
Ore 17:00 La Rosa Amara presenta i propri progetti
Ore 18:30 Coro “Le apparenti stonature” Volterra
Ore 19:00 Saluto delle Associazioni
Ore 19:30 Aprericena SU PRENOTAZIONE
, per info contattare il numero 334 344 8422 Elena.
dalle ore 21:00 Due parole sull’equinozio di autunno ed Osservazione ai telescopi, Con l’Associazione Cascinese Astrofili
Presso: in via Carraia, 100 a Cascina (PI) – loc. Marciana.


Venerdì 27 Settembre “NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI IN ITALIA”e Divulgazione inclusiva presso Ego-Virgo

DIVULGAZIONE INCLUSIVA PRESSO EGO-VIRGO
Iniziativa in collaborazione con Ego-Virgo. Via E. Amaldi 56021 Cascina (PI)
A partire dalle ore 15:30 ci saranno conferenze, attività varie e visite guidate di Virgo, per
concludere in serata con le osservazioni al telescopio con gli astrofili di ACA.

 

 


Sabato 28 Settembre “ASTEROIDI ED ASTROFILI A MONTELUPO FIORENTINO” attività pubblica, ( gradita la prenotazione ).

Gli astrofili di Montelupo con quelli di Cascina e di San Marcello Pistoiese, organizzano una serata solidale a sostegno dei progetti del GRAM.
Inizio attività ore 19:00
Prevista una apericena, per prenotarsi contattare:
Domenico 347 4131736
parleremo di :
Il progetto DI-UAI Stelle per Tutti
,
Il contributo degli astrofili allo studio degli asteroidi,
Il progetto A.M.I.C.A. i pericoli che vengono dal cielo
www.amica-network.it
A seguire osservazione ai telescopi
Presso: Osservatorio di Montelupo Fiorentino – Via San Vito – Montelupo Fiorentino (FI)

 


 

 

Continua

Viaggio ai confini dell’Universo

Viaggio ai confini dell’Universo

ASPETTANDO L’ALLUNAGGIO 

PRESENTAZIONE

Giovedì 18 Luglio, ore 18:30

Libreria dei Ragazzi  via San Francesco 99 – Pisa

Viaggio ai confini dell’Universo e oltre

Interventi di: 

  • Vincenzo Mirra (Autore)
  • Domenico Antonacci (ACA)

Continua

Il cielo oltre la luce

Inaugurazione percorso per non vedenti

sabato 25 maggio 2019
presso l’INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri

ore 18.30-20.00 · Presentazione del progetto (Aula Amici)
Intervengono:
Sofia Randich, direttore INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri
Domenico Antonacci, presidente Associazione Cascinese Astrofili
Niccolò Bucciantini, responsabile didattica e divulgazione dell’Osservatorio di Arcetri
Apposizione della targa in memoria di Francesco Palla
ore 20.00-21.00 · Rinfresco
ore 21.00 23.00 · Visite del percorso e osservazioni al telescopio Amici con gli astronomi di Arcetri
Ingresso, dalle ore 18.30, Largo Enrico Fermi, 5 FIRENZE

Scarica e stampa la locandina 

Continua

Evento Rimandato: OSSERVIAMO E FOTOGRAFIAMO IL CIELO

L’evento previsto per Mercoledì 24  Ore 21:00

 OSSERVIAMO E FOTOGRAFIAMO IL CIELO 

è stato rimandato a causa meteo non favorevole.

 

Continua

Il cielo di Marzo

Il cielo di Marzo

 

Mercurio: i primi giorni di marzo sono ancora favorevoli all’ osservazione serale del pianeta, come al termine del mese precedente. Mercurio tramonta circa un’ora e mezza dopo il Sole e lo si può cercare sull’ orizzonte in direzione Ovest. Nel volgere di pochi giorni il pianeta diventa inosservabile. Il giorno 15 si trova in congiunzione con il Sole. Ricompare molto basso nel cielo orientale tra le luci dell’ alba, dove a fine mese sorge circa 50 minuti prima del Sole
Venere: dopo aver dominato per molti mesi il cielo del mattino, il pianeta più luminoso riduce sensibilmente la propria osservabilità. Ormai sorge appena un’ora prima del Sole: c’è appena il tempo di vederlo brillare brevemente sull’ orizzonte orientale, prima che le luci dell’ alba prendano il sopravvento. Venere inizia il mese vicino al limite del Sagittario, dal 2 al 24 marzo attraversa per intero la costellazione del Capricorno e termina il mese nell’ Acquario.
Marte: le condizioni di osservabilità del pianeta rosso rimangono praticamente invariate rispetto a quelle dei mesi precedenti. Marte tramonta intorno alle ore 23; possiamo quindi osservarlo nel corso delle prime ore della sera, sul cielo occidentale. Fino al giorno 23 si trova nella costellazione dell’ Ariete; passa poi nel Toro, dove, alla fine del mese, lo possiamo individuare non lontano dall’ ammasso stellare delle Pleiadi.
Giove: il pianeta gigante anticipa progressivamente l’orario del suo sorgere e a fine mese lo possiamo osservare agevolmente nel corso delle ore che precedono l’alba. A notte inoltrata lo si vede apparire sull’ orizzonte a Sud-Est; il pianeta culmina a Sud al mattino presto, nel cielo già chiaro per l’alba. Giove si trova nella costellazione dell’ Ofiuco.
Saturno: la posizione di Saturno è intermedia tra quella di Giove e Venere. Saturno sorge quasi due ore dopo Giove, l’intervallo di tempo a disposizione per osservarlo, prima della comparsa del Sole, è quindi minore. Il pianeta è quindi osservabile a Sud-Est nelle ore che precedono l’alba. Saturno si trova ancora nella costellazione del Sagittario.
Urano: il pianeta è ormai molto basso sull’ orizzonte occidentale, dove lo possiamo osservare brevemente prima del suo tramonto, il cui orario anticipa durante il mese, riducendo sensibilmente il tempo a disposizione per tentare di individuarlo. Data la bassa luminosità sarà sempre più difficile riuscire ad osservarlo, sempre più basso in cielo e con le luci del crepuscolo serale. La luminosità di Urano è comunque sempre al limite della visibilità ad occhio nudo e per osservarlo è necessario l’uso di un telescopio. Il pianeta si trova nella costellazione dell’ Ariete.
Nettuno: il pianeta si trova in congiunzione con il Sole il 7 marzo. Nettuno è pertanto inosservabile per tutto il mese. A fine mese sorge ad Est al mattino presto, ma data la sua bassa luminosità, è di fatto praticamente impossibile individuarlo, molto basso sull’ orizzonte orientale, immerso nelle luci dell’ alba. Il pianeta si trova ancora nella costellazione dell’ Acquario, dove è destinato a rimanere molto a lungo, fino all’anno 2022.
Plutone: Plutone è osservabile a Sud – Est poco prima dell’ alba. Pur rimanendo sempre piuttosto basso sull’ orizzonte, le condizioni di osservabilità di Plutone migliorano gradualmente, rendendo possibile la sua individuazione prima del sorgere del Sole. Le sue condizioni di osservabilità sono sostanzialmente identiche a quelle di Saturno. I due pianeti, infatti, non sono lontani, e si trovano entrambi nella costellazione del Sagittario, dove Plutone rimane ancora per diversi anni, fino al 2023. A causa della sua luminosità estremamente bassa è indispensabile utilizzare un telescopio di adeguata potenza per riuscire ad osservarlo.

 

Continua

Venerdi 23/11 LA LUNA PIENA Evento Rimandato

Venerdi 23/11 LA LUNA PIENA Evento Rimandato

A Causa meteo non favorevole, l’evento di Venerdì 23 è stato rimandato.

Venerdi 23/11 LA LUNA PIENA
Gli astrofili si incontrano: due chiacchere con i soci i curiosi ed i simpatizzanti.
OSSERVIAMO E FOTOGRAFIAMO LA LUNA PIENA AL TELESCOPIO
In via Berretta, 80 c/o Centro Manetti a San Lorenzo Alle Corti, Cascina (PI)
Dalle ore 21:30 alle 23:30 nel campino dietro la chiesa

Continua