Uno sguardo al cielo di Cascina

Uno sguardo al cielo di Cascina

Il prossimo 24 giugno, la mattina dalle 10:00  alle 13:00 ci sarà un evento molto importante a Cascina, avremo l’occasione di partecipare all’inaugurazione di una delle camere di ripresa dei bolidi del progetto PRISMA.

Saranno presenti alla manifestazione personalità importanti del mondo degli asteroidi e delle meteore e con loro potremo confrontarci su quali siano i reali pericoli che possono giungere dallo Spazio.

Continua

Tre serate con la testa “oltre” le nuvole

Tre serate con la testa “oltre” le nuvole

TRE SERATE CON LA TESTA «OLTRE» LE NUVOLE

A cura del dott. Alessandro Brez, ricercatore dell’Istituto nazionale di fisica nucleare, socio de la nuova Limonaia. Pisa
La presentazione dei seminari, sarà presso il Centro Culturale e storico della Società Operaia di Cascina in via Palestro N°1
Organizzato dalla Società Operaia di Cascina, L’associazione Cascinese Astrofili, parteciperà a due serate:

Venerdì 23 Giugno ore 20:30
«Gli occhi rosa di Emanuele»

 

Venerdì 7 Luglio ore 20:30

«Incontri ravvicinati con lune, comete, pulsar, buchi neri»

 

Vi aspettiamo numerosi:

Continua

Festival di Musica e Arti Varie

Festival di Musica e Arti Varie

Giovedì 13 Luglio 2017
Villa Torrigiani Malaspina
Montecastello – Pontedera (PI)
Ore 21.30.
SALOTTO SCHUMANN – Musiche di Beethoven, Schubert, Schumann.
E naturalmente osservazione con il gruppo di Astrofili Cascinesi.

Continua

Bolide avvistato la sera del 30 maggio sul nord Italia

Bolide avvistato la sera del 30 maggio sul nord Italia

Le due camere PRISMA al momento operative nell’Italia Nord-Orientale hanno osservato lo straordinario bolide delle 23:09 di questa notte.

Il progetto PRISMA (Prima Rete Italiana per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera), promosso dall’INAF, Istituto Nazionale di Astrofisica e attualmente in fase di realizzazione, prevede la costruzione di una rete italiana di camere all-sky per l’osservazione di meteore brillanti (fireball e bolidi), al fine di determinare le orbite degli oggetti che le provocano e delimitare con un buon grado di approssimazione le aree dell’eventuale caduta di frammenti per poter recuperare le meteoriti. Quattro camere sono operative, altre (il numero è superiore a trenta attualmente) sono in corso di installazione su tutto il territorio nazionale.

Oltre ai ricercatori dell’INAF al progetto partecipano gruppi di ricerca di diverse Università, Gruppi Astrofili e Osservatorî Astronomici e Meteorologici regionali e locali. Anche le Scuole sono coinvolte con un programma didattico e con laboratori di astronomia che intendono far partecipare gli studenti e i singoli cittadini alle attività di ricerca del progetto, fianco a fianco con i ricercatori.

Il progetto PRISMA si collega alla rete gemella francese FRIPON, già operativa oltralpe (www.fripon.org), con cui lavora a stretto contatto nella prospettiva di costruire una rete automatizzata europea.

Il video dell’evento, ripreso dalla camera PRISMA ITVE02 di ROVIGO, è disponibile sul sito del progetto PRISMA all’indirizzo:
http://www.prisma.inaf.it

Pagina facebook della collaborazione prisma:
https://www.facebook.com/inaf.prisma.it/

 

fonte:

 

 Daniele Gardiol                          e-mail: gardiol@oato.inaf.it
 Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)  skype:       danielegardiol
 Osservatorio Astrofisico di Torino           www.oato.inaf.it/gardiol
 via Osservatorio 20                         tel:      +39 011 8101986
 I-10025 Pino Torinese (Italia)              fax:      +39 011 8101930

 

Continua

Festa dei trapianti

Il 2 Giugno al parco San Rossore di Pisa, si terrà al Festa dei Trapianti organizzata da “Per Donare la Vita Onlus”.

Dalle ore 11 alle ore 17, effettueremo Osservazione del sole con i telescopi.

Continua

Video Intervista Milani – Bernardi

Video Intervista Milani – Bernardi

Nell’ambito delle attività della Sezione di Ricerca Asteroidi uno dei principali compiti è sicuramente quello di effettuare un “ponte” di collegamento tra il mondo dei professionisti e quello degli astrofili.

L’attività svolta dagli amatori, come ben sappiamo, nel campo degli asteroidi dà un fondamentale contributo ai professionisti in particolare per quanto riguarda il follow-up dei NEA e le curve di luce .

Grazie all’associazione Cascinese Astrofili, è stato possibile incontrare ed intervistare il Prof. MILANI Andrea del dipartimento di matematica dell’università di Pisa, massimo esperto mondiale nella calcolo delle orbite asteroidali e ideatore di NEODyS, assieme all’astronomo BERNARDI Fabrizio amministratore delegato di SpaceDys, co-scopritore del famoso asteroide Apophis e di una cometa. Occasione unica per poter parlare a 360 gradi con grandi esperti del settore i cui consigli sono indubbiamente utili per tutti gli astrofili che si occupano di questo settore.

Con le parole del Presidente dell’ACA ANTONACCI Domenico, presentiamo il video dell’intervista a Milani e Bernardi.

Continua